Menu

Lombalgia

Brachialgia e Sciatica

Diagnosi delle Lombosciatalgie

Lombalgia in gravidanza

Lombalgia e posizione seduta

Sesso e schiena

Condividi su Facebook  

 

Il sesso e la schiena - Fare sesso senza dolori

Riteniamo che anche i pazienti italiani possano giovarsi dei consigli riportati nel seguente articolo. Pertanto abbiamo approntato una traduzione abbastanza letterale.Traduzione dell'articolo originale "il sesso e la schiena" della South Texas Spinal Clinic.L'articolo originale lo trovate al sito: http://spinaldoc.com/sexandback.htm

Prima di continuare leggete le avvertenze !

L'informazione è fornita soltanto per motivi di educazione sanitaria e non costituisce un servizio di consulenza medica. Persone non mediche dovranno rivedere, interpretare e applicare le infomazioni qui contenute con l'ausilio e la guida di personale professionale appropriato. Gli autori hanno cercato di fornire informazioni aggiornate; esse sono dirette a persone che non hanno approfondite conoscenze mediche e, pertanto, sono formulate in modo da fare comprendere un argomento senza essere dispersive. Lo stato delle conoscenze, comunque, è in evoluzione continua e possono essere stati commessi degli errori. Il WebMaster del sito non è da ritenersi responsabile per eventuali scorrettezze o informazioni errate in merito al materiale reso disponibile su questo sito.Utlizzando le infomazioni qui contenute il lettore deliberatamente si assume i rischi connessi al loro uso. Gli autori non possono essere ritenuti responsabili di errori o omissioni, o essere chiamati a rispondere di qualsivoglia danno particolare, esemplare o conseguenziale che possa derivare dall'uso che qualunque lettore faccia del materiale informativo qui contenuto. Le norme legali e sul Copyright più avanti descritte si applicano alle pagine web e al loro contenuto. Tutto il materiale contenuto in questo sito Web è liberamente e gratuitamente fruibile a fini didattici, di ricerca, dimostrativi o altro, con esclusione degli scopi commerciali o dei fini di lucro, ed è di proprietà letteraria ed artistica degli autori dell'U.O. di Neurochirurgia, che si riservano il diritto di procedere con tutti i mezzi legali a loro disposizione nei confronti di coloro i quali ne faranno un uso diverso da quanto previsto, commerciale, improprio, illecito, immorale o comunque non esplicitamente autorizzato dall'Autore con permesso scritto (non E-mail).I Collegamenti ad altri siti o pagine web debbono considerarsi solamente come risorsa informativa, come servizio per l'utente e non implicano in alcun modo la sottoscrizione o approvazione da parte dell'U.O. di Neurochirurgia degli argomenti colà trattati, che sono e restano proprietà di terzi e sotto la loro completa responsabilità. Inoltre, i collegamenti a terzi e/o l'uso di nomi e marchi registrati e/o di riferimenti a servizi e/o prodotti forniti in pagine web collegate mediante links, non implicano o sottintendono automaticamente una implicita od esplicita sponsorizzazione o raccomandazione da parte dell'U.O. di Neurochirurgia di quel sito, nome, marchio,servizio o prodotto.Tutto il materiale viene distribuito nella forma "così com'è", ovvero senza nessuna garanzia implicita o esplicita da parte degli Autori diversa rispetto a quanto descritto in questo documento. Si declina esplicitamente ogni responsabilità per eventuali danni diretti od indiretti, morali e/o materiali, di qualsiasi tipo che dovessero derivare dall'installazione e/o dall'uso del materiale indicato.Le informazioni poste su questo sito web possono essere modificate nel tempo senza preavviso.

 

Se tu o un'altra persona, alla quale tieni, soffre di dolori al collo o alla schiena, sai che l'attività sessuale è una delle cose da mettere per ultime. Questo costituisce un problema molto comune del quale si è detto o scritto poco per aiutare chi è affetto da dolori al collo o alla schiena. Le ragioni per questa attitudine a tenere la bocca chiusa sono molte. Le persone che soffrono di questo problema credono di essere gli unici ad averlo e sono imbarazzate a parlarne, persino con il medico. Alcuni medici non si sentono a proprio agio a parlare di questo argomento o non lo riconoscono come problema reale.

Il sesso è una parte integrale di normali e sani relazioni. Non deve essere la prima cosa ad essere abbandonata quando siete colpiti da una acutizzazione del vostro dolore alla colonna. Se soffrite di dolore cronico, non deve impedirvi di trarre piacere da questo parte delle vostre relazioni. Per volere super-semplificare il problema, esistono tre componenti basilari del funzionamento sessuale. Tutte e tre debbono funzionare bene, in modo che le cose si svolgano normalmente. Per primi vengono gli aspetti emozionali e psicologici della sessualità. Se si è depressi, arrabbiati, frustrati, preoccupati o senza interessi, è poco probabile che si possa trarre piacere dall'esperienza sessuale. Se si è preoccupati della propria performance, si potrà non essere in grado di funzionare come si desidera. Questo articolo non ha l'intenzione di fare un esame approfondito degli aspetti psicologici della sessualità. Se state vivendo uno qualsiasi dei suddetti problemi e non siete in grado di risolverlo assieme al vostro partner, parlatene con il vostro medico di famiglia o con uno psichiatra.

La maggioranza dei problemi viene risolta rapidamente e con successo. La seconda componente chiave della sessualità è costituita da quella anatomo-fisiologica. Ci riferiamo alla vostra attrezzatura. Se essa non lavora normalmente, non significa che non sarete in grado di trovare gioia nel sesso, ma che esso sarà differente. Per esempio, gli uomini con traumi al midollo spinale non sono in grado di ottenere erezioni stabili senza assistenza, né di avere eiaculazione e arrivare all'orgasmo. La conduzione nervosa deve essere intatta dal cervello fino agli organi sessuali e debbono avere un adeguata irrorazione ematica affinché le cose procedano "normalmente". Esiste un numero veramente grande di condizioni mediche che possono in questo modo interessare la sessualità. Queste includono, ma non sono limitate al diabete, alle malattie cardiache, al prostatismo, ai disturbi vascolari e al dolore derivante dalla compressione nervosa. Se avete il desiderio e non avete dolori, ma non siete in grado di funzionare, allora è necessario che un medico vi esamini accuratamente per trovare una causa. Terzo, molta gente ha le attrezzature e i collegamenti sono funzionanti, ma non possono gioire del sesso dato che non possono assumere una posizione confortevole a causa del dolore al collo o alla schiena. Molte condizioni patologiche della colonna possono rendere certe posizioni non confortevoli. Questo può essere usualmente risolto con un po di ingegno e sperimentazione. La regola generale è " se ti fa male non farlo". Le posizioni che non sono confortevoli durante la tua attività giornaliera non saranno confortevoli neanche per il sesso. Non siate dispiacuti dallo sperimentare, non vi è nulla che sia giusto o sbagliato, normale o anomalo. La seguente è una lista di alcune delle più comuni diagnosi di affezioni della schiena e dei loro sintomi. Seguendo questi diagrammi sulle posizioni, cercate di usare questi esempi come punti di partenza per valutare quelle che funzionano e quelle che non funzionano.

  • La schiena o le gambe fanno male quando stai seduto o ti pieghi. Vi sentite meglio stando in piedi, camminando, stando seduti reclinati o coricati con un supporto per la vostra schiena. Questi sintomi sono usualmente causati da malattie del disco come la rottura interna del disco, la rottura dell'anulus, erniazioni discali centrali e distorsioni. Le ernie del disco acute e la "sciatica" talvolta si comportano similmente. La flessione della regione lombare peggiora i sintomi. Questo vuol dire quando ci si piega in avanti. I sintomi sono allegeriti raddrizzandosi e dall'estensione, piegando la colonna indietro. In queste condizioni starete più confortevoli, se il vostro rachide lombare sarà raddrizzato o esteso. Questo si può ottenere nei seguenti modi. Quanto segue si applica anche ai vostri disturbi di collo o braccia. Siate molto cauti ad estendere il collo, questo può aumentare la pressione sul vostro midollo spinale. Non dimenticate la semplice regola: "Se fa male non farlo".
  • La tua schiena o le gambe fanno male quando state in piedi, camminate o vi raddrizzate. State meglio se siete seduti, reclinati in certe posizioni o coricati. Stenosi spinale, artrite spinale, malattie delle faccette articolari, distorsioni e malattie dei dischi possono causare questi sintomi. Queste condizioni sono peggiorate dalla estensione della colonna e migliorate dalla flessione o dalla posizione neutrale. Questo può essere ottenuto nel seguente modo. Quanto segue è applicabile anche ai vostri disturbi di collo o braccia. Non dimenticate una semplice regola: "se fa male non fatelo".
Se tu e il vostro partner vi imbarcate in questa avventura di rendere più gioioso il sesso, ricordate che essa può essere carica emotivamente e potenzialmente frustrante. Prendetevi tempo e iniziate lentamente. Se è il tuo partner ad avere il dolore, proponi di iniziare con un bagno o una doccia calda insieme. Molte condizioni rispondono favorevolmente con qualche massaggio di olio caldo. Il massaggio ottiene la riduzione del dolore, il rilassamento dei muscoli e della mente e può essere stimolante. Condividerai i sentimenti e ne trarrai piacere. Quelle che seguono sono alcune posizioni che possono essere confortevoli in certe condizioni:
  • Il paziente femminile con dolori alla schiena sta coricato supino e confortevolmente sul pavimento o letto con anche e ginocchia flesse. Come supporti possono essere usati cuscini o asciugamani. Il partner che non soffre di mal di schiena sta sopra essendo più attivo, ma attento e gentile.

Per favore non provate posizioni senza avere consultato il vostro medico.

 
  • La donna con mal di schiena giace supina in una posizione confortevole supportata da cuscini o asciugamani. Le sue anche e ginocchia sono flesse e rilassate sopra il suo partner. Lui la penetra mentre la guarda in faccia con stress minimo per le loro schiene.

Per favore non provate posizioni senza avere consultato il vostro medico.

  • Il paziente con dolore di schiena può giacere supino sul pavimento o letto con supporti appropriati, cuscini o asciugamani per il confort. Il paziente dovrebbe essere relativamente passivo e ridurre lo stress per la sua schiena. Il suo partnere senza problemi di schiena sta sopra con un ruolo più attivo.

Per favore non provate posizioni senza avere consultato il vostro medico.

  • Il paziente con problemi di schiena giace in posizione supina sul pavimento o letto con appropriati supporti, cuscini o asciugamani. La sua schiena è protetta e immobile. Il partner senza problemi di schiena sta su con un ruolo più attivo.

Per favore non provate posizioni senza avere consultato il vostro medico.
  • In certi casi di problemi di colonna (abitualmente non in rapporto a patologia discale), la posizione seduta può essere più confortevole durante il sesso. Questa posizione permette delle carezze più sensuali; comunque, è importante una attenta coordinazione tra i partner.

Per favore non provate posizioni sessuali senza avere consultato il vostro medico.

  • Una donna con problemi di schiena , specialmente in rapporto a patologia discale, starà meglio nella posizione prona. Quando giace nella posizione prona, sul suo stomaco, la colonna lombare è in estensione, con minore pressione sul disco. Il grado di estensione della schiena può essere aggiustato usando cuscini sotto il torace o l'addome.
Per piacere non provate posizioni sessuali senza avere consultato il vostro medico.
  • Pazienti con problemi di schiena diversi da quelli da patologia discale staranno più confortevolmente in posizione seduta. Avranno meno dolore durante il sesso aggiustando postura e movimenti. Movimenti eccessivi della colonna possono essere evitati mediante una attenta coordinazione con il partner. Questa posizione permette carezze più intime e baci.

Per piacere non provate posizioni sessuali senza avere consultato il vostro medico.

  • La donna può stare appoggiata sulle braccia e ginocchia mentre il partner è posizionato posteriormente. Mentre è in ginocchio, le ginocchia del partner debbono essere sollevate per raggiungere l'altezza e il comfort appropriato. Una donna con mal di schiena dovrebbe assumere una postura più passiva ma protettiva.

Per piacere non provate posizioni sessuali senza avere consultato il vostro medico.

Condividi su Facebook  

 






L'informazione e' fornita soltanto per motivi di educazione sanitaria e non costituisce un servizio di consulenza medica. Persone non mediche dovranno rivedere, interpretare e applicare le infomazioni qui contenute con l'ausilio e la guida di personale professionale appropriato.